Gruppo

Regole per la ripartenza (aggiornamento 2021)

Il momento in cui viviamo è particolarmente impegnativo per i nostri ragazzi: le relazioni umane e sociali sono ridottissime e le occasioni autentiche di gioco e di incontro tra amici sempre più scarse. Per questo il nostro gruppo ha deciso di continuare le attività proponendo anche delle riunioni in presenza. Crediamo che in questo lunghissimo tempo sospeso, vedersi, sempre nel rispetto di tutte le norme, sia davvero un’occasione di sognare ancora insieme. Ecco quindi tutte le istruzioni da seguire.

Da non dimenticare

È obbligatorio indossare la mascherina e averne una di scorta con sé.
Ogni ragazzo/a dovrà inoltre avere con sé tutto ciò di cui ha bisogno per le attività (borraccia, fazzoletti, astuccio, quaderno...), in modo da evitare scambi di oggetti.
Ecco le buone norme di igiene raccolte dal Ministero della Salute:

Modulistica

Se non l'avete ancora fatto, alla prima attività utile dovrete portare l'accordo di responsabilità compilato e firmato da entrambi i genitori. Il documento sarà firmato, in un secondo momento, anche dai capigruppo.
L'accordo va letto con attenzione, perché riporta le principali regole da rispettare in questa fase.

A ogni riunione, il/la ragazzo/a dovrà presentarsi con una nuova autocertificazione (nella versione per minorenni o maggiorenni) che verrà ritirata e archiviata dai capi unità.

Per i minorenni, tutti i moduli vanno firmati da entrambi i genitori, se possibile.

Spostamenti in zona arancione

Le nostre sono attività di educazione non formale, consentite ai sensi dell'art. 20 comma 2 del DPCM 02/03/21. L'art. 35 (regolamentazione degli spostamenti in zona arancione) stabilisce che non sono vietati gli spostamenti all'interno della propria regione «per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili» nel comune in cui si abita. Gli spostamenti sono quindi possibili anche oltre i 30 km e in provenienza da comuni con più di 5 000 abitanti, purché nel proprio comune non siano disponibili attività scout.

È possibile scaricare il modello ufficiale di autocertificazione degli spostamenti dal sito interno.gov.it. Nella sezione motivo dello spostamento, bisogna inserire “Attività di educazione non formale (art. 20 comma 2 del DPCM 02/03/21)”.

Durante il periodo di validità della zona arancione, in questa pagina sarà disponibile una dichiarazione di attività aggiornata, che potrete mostrare in caso di controlli, in cui il rappresentante legale del nostro Gruppo scout (ovvero, il capogruppo) certificherà formalmente luogo e orario delle nostre riunioni.

Approfondimenti

Ecco alcuni documenti utili:

  • testo dell'ultimo DPCM (02/03/2021), che all'allegato 8 disciplina le attività di educazione non formale come le nostre;
  • linee guida AGESCI, che seguiremo durante ogni attività;
  • parere della prefettura di Alessandria, che in attesa di eventuali linee guida regionali più precise costituisce una conferma autorevole dell'interpretazione del DPCM.

Siamo come sempre disponibili per qualunque delucidazione.

Nell'attesa di rivederci presto, un abbraccio virtuale.
Buona Caccia e Buona Strada,

La Comunità Capi